Facebook discredita google. Non il fine ma il metodo.

21.05.2011

Perché gli idioti sono ovunque. Facebook ha fatto scrivere articoli finti che screditassero google su un tema molto sentito dai media e per niente dal pubblico: la condivisione dei dati personali. È stato sgamato da un blogger che ha rifiutato l’ incarico redazionale, conscio del fatto che rinunciando a una briciola avrebbe guadagnato un panettone ed ha forwardato il denso carteggio ai media affamati di scoop. Probabilmente l’acquisto di un po’ di spazzatura redazionale è piu insolita sul web americano rispetto ad altri media, come ad esempio la televisione italiana, che ne fa un uso massiccio e smodato. Mi piace pensare che uno screanzato e vecchio dirigente della società di pr abbia pensato di comprare un po’ di articoli finti dai blogger, che si sa, sono poverelli e disposti a scrivere cagate per un tozzo di crispy mc bacon (trattandosi di blogger usa) . Che vuoi che sia, sono due epoche che si scontrano.

Share
  • http://www.ricambi-iphone.it Batman City

    Mah….arrivare sino a questo